Der Grüne Punkt

C’è un simbolo che compare oggi sulla confezione di molti prodotti sul mercato: il Punto Verde (in tedesco Grüne Punkt). È composto da due frecce intrecciate tra loro che formano un cerchio ed è utilizzato per individuare un particolare sistema per lo smaltimento degli imballaggi dei beni di consumo.

Spieghiamo da dove deriva. Dal 1994, a seguito dell’entrata in vigore di disposizioni di legge europee in materia di imballaggio e tutela dell’ambiente, ogni Paese europeo si è attivato per implementare sistemi organizzati per la raccolta e lo smaltimento (mediante riciclo, recupero energetico o compostaggio) degli imballaggi post consumo.

Ogni sistema si è attivato con modalità diverse per ottemperare alle richieste di legge, decidendo autonomamente come dare evidenza della propria attività. Ognuno di essi, operando per conto delle imprese aderenti che producono e immettono imballaggi (vuoti o pieni) sul mercato, è finanziato sulla base del principio della Responsabilità Estesa del Produttore e del principio di “chi inquina paga”.

Il sistema tedesco di recupero imballaggi DSD (Duales System Deutschland) per farsi riconoscere, ha optato per il simbolo Punto Verde. Da allora in molti hanno poi deciso di utilizzare il “Punto Verde” (marchio protetto e registrato), quale simbolo di finanziamento del rispettivo sistema di gestione dei rifiuti di imballaggio. Del tutto lecitamente, visto che trattandosi di un marchio privato e per utilizzarlo è necessario semplicemente il pagamento di un fee.

Questo simbolo ha creato però una serie di equivoci. La sua forma, il fatto che sia verde inducono a pensare che l’imballaggio su cui è posto sia “environmental friendly”. In realtà il suo significato/utilizzo è totalmente differente, e non ha alcuna correlazione con le prestazioni ambientali dell’imballaggio.

Il Punto Verde indica solo che l’azienda in questione si occupa della raccolta e dello smaltimento del rifiuto di imballaggio, ma non specifica nulla riguardo alla riciclabilità del prodotto o alla presenza di materiale riciclabile.

Morale della favola, l’informazione di servizio che ci teniamo a passarvi è che vedere il Grüne Punkt su una confezione non è garanzia di un pack riciclabile.

[wpsr_sharethis output='buttons']

Torna indietro

Correlati