In Australia nuova vita alle lenti a contatto e ai loro blister

Vi portiamo dall’Australia una interessante iniziativa dal mondo delle lenti a contatto. Bausch + Lomb Australia e TerraCycle, un’azienda specializzata nel settore del riciclo, hanno deciso di collaborare per permettere ai consumatori di riciclare gratuitamente le lenti a contatto usate e i blister che le contengono, evitando per la prima volta al mondo che le lenti usate e il loro packaging finiscano nelle discariche indifferenziate.

All’impegno delle due aziende dovrà poi corrispondere quello del consumatore. Per prima cosa sarà necessario iscriversi al programma tramite l’apposito modulo sul sito web di TerraCycle. Da qui sarà possibile scaricare un marchio di spedizione prepagato da allegare alla scatola. Il pacchetto così confezionato potrà essere lasciato in qualsiasi casella postale di Australia Post.

Le lenti a contatto utilizzate e le confezioni blister raccolte da TerraCycle saranno trasformate in prodotti e materiali sostenibili.

E non è tutto.

Il programma sostenuto da TerraCycle ha anche un fine benefico: per ogni chilogrammo di rifiuti inviati attraverso il programma, un’organizzazione internazionale che attiva nella prevenzione della cecità e dei problemi alla vista, la Optometry Diving Sight, riceverà in dono 1 dollaro.

Torna indietro

Correlati