Produrre carta in sostenibilità

In un mondo che rivolge sempre più la sua attenzione alla protezione dell’ambiente, il mondo aziendale e produttivo è portato ad attribuire più valore alla sostenibilità e a ridurre l’impatto delle proprie attività sull’ecosistema che ci ospita.

Tra le diverse attività produttive, che coinvolgono anche il settore del packaging, il processo di produzione della carta è sicuramente un’attività fortemente energivora che impatta su alcune delle risorse fondamentali del Pianeta: le foreste, l’atmosfera e l’acqua. Nelle cartiere, inoltre, la cellulosa viene disciolta in acqua, che è l’altro elemento fondamentale del processo di produzione, ma anche una  risorsa molto preziosa per la sopravvivenza del nostro pianeta.

Ma risparmiare si può. L’azienda Sofidel leader mondiale nella produzione di carta tissue per uso igienico e domestico, si impegna da anni per salvaguardare le risorse idriche limitando le emissioni di CO2 e rispettando la risorsa forestale attraverso l’applicazione di rigorose politiche di approvvigionamento per un utilizzo più razionale della risorsa idrica. Sofidel è molto attenta anche alla corretta gestione dell’acqua e i processi di produzione sono costantemente monitorati al fine di ottimizzare l’utilizzo della risorsa idrica. Nel 2017 il consumo medio specifico delle attività di Sofidel è stato di 7,1 litri di acqua per kg di carta prodotta, rispetto ai 15-25 litri costituiscono la media del settore.

I risultati ottenuti negli anni sono stati molto incoraggianti. Sofidel ha ridotto le emissioni dirette di CO2 nell’atmosfera del 20,6% investendo nell’efficienza energetica, compreso l’uso di impianti di cogenerazione, fonti di energia rinnovabile e pasta di sourcing certificate da terzi indipendenti con schemi di certificazione forestale (FSC®, FSC Controlled Wood, SFI®, PEFC ™). E attraverso l’innovazione nei processi di produzione, incluso un magazzino di prodotti finiti automatizzati (in Svezia), il Gruppo utilizza meno quantità di risorse naturali per soddisfare la crescente domanda di efficienza, funzionalità e sostenibilità da parte dei clienti, dei consumatori e la società.

La filosofia produttiva Sofidel offre un interessante spunto di riflessione per tutti i produttori di carta da imballaggio. Scelte industriali di questo tipo, indirizzate a innovare i processi sia dal punto di vista organizzativo che tecnologico, portano a due fondamentali risultati: ottimizzare e migliorare i processi aziendali in termini produttivi e conservare e rispettare le risorse che consentono la sopravvivenza del nostro pianeta.

Torna indietro

Correlati