packaging_armadioverde

Non rompere… il packaging

Ogni start up o nuova iniziativa imprenditoriale che si rispetti, per dirsi davvero innovativa, deve oggi fare i conti con tutta una serie di valori orientati al rispetto dell’ambiente e al riuso dei materiali. È necessario non solo perchè è un bel biglietto da visita sul piano della costruzione dell’immagine di un brand, ma soprattutto perchè della diffusione capillare di questi valori (e dei prodotti e servizi che ad essi si ispirano) ne abbiamo tutti, indistintamente, tanto bisogno. Per questo vogliamo raccontarvi oggi di un nuovo servizio online che va esattamente in questa direzione.

Si chiama Armadioverde.it ed è un e-commerce per il clothing swap (se ci perdonate l’inglesismo). Nasce per regalare nuova vita a quei vestiti che avete da tempo appesi inutilmente nell’armadio: non li mettete perchè avete sbagliato taglia o modello, o li avete messi solo una volta o due in occasioni che non capiteranno più. Bene, se ne avete voglia, potete sbarazzarvene inviandoli ad Armadio Verde all’interno di una semplice scatola di cartone. I vostri abiti verranno valutati e, se sono davvero in condizioni “dignitose”, vi permetteranno di guadagnare punti per comprare, con pochi euro in aggiunta, altri abiti che altri utenti avranno già inviato e che magari fanno di più al caso vostro.

È un’iniziativa che innesca quel circolo virtuoso tipico dei meccanismi di condivisione. Se non lo usi tu, lo prendo io, a te sta meglio questo! Se prima lo si fa faceva con le amiche nel caos delle proprie camerette, oggi può potenzialmente coinvolgere tutti gli armadi d’Italia.

Altrettanto coinvolgente ed ecofriendly è il packaging utilizzato una volta che il rapporto di scambio si è instaurato. Alla prima spedizione gli abiti scelti vengono recapitati all’interno di una curiosa scatola di cartone su cui è scritto molto chiaramente: “Non rompere le scatole”. Aprendo la scatola scoprirete che c’è poco da offendersi.

packaging_armadioverde

Leggerete all’interno “Usa questa scatola per spedirci i tuoi vestiti”. È l’invito a comportarsi in modo ancora più “green”, conservando la scatola (peraltro pittosto solida) per riutilizzarla nell’avanti/indietro degli abiti da inviare e ritirare. 

Insomma, oltre a portare beneficio all’ambiente e al portafogli degli utenti, Armadio Verde utilizza scatole 100% green. Anche se in realtà sono in quel bel color cartone che ai packaging fans piace tanto!

 

Torna indietro

Correlati