Fabbri: nuovo look per i vasetti sottospirito

Vi abbiamo già parlato delle amarene di casa Fabbri e del loro iconico packaging dagli arabeschi bianchi e blu.

In occasione del Natale 2019 l’azienda bolognese ha rifatto il look ai suoi “spiriti”, le “Specialità al Liquore”, con un packaging dall’animo vintage.

I nuovi contenitori colpiscono subito grazie alla carta perlescente della nuova etichetta, impreziosita dagli elementi in blu metallizzato e argento che richiamano il copri-tappo. Una confezione elegante ed ecologica perché perfettamente riutilizzabile. Ce n’è per tutti i gusti: Ciliegie, Albicocche, Fruttinsieme, Grappuva, Marron Glacé, ChocoCherry, Babà e Easy Cherry, veri e propri concentrati di sapore, realizzati con la migliore frutta e ingredienti di qualità, insaporiti dalle note alcoliche dei distillati Fabbri.

Fabbri-Frutta-al-liquoreA conferma del suo ruolo nell’immaginario collettivo, il vasetto opaline bianco e blu, riconosciuto come simbolo del gusto e del saper fare italiano nel mondo, ha varcato la scorsa estate nientemeno che del tempio mondiale del design, il MoMa di New York.

Era inserito nel progetto Pop Up Fattobene, che includeva circa 150 oggetti, classici e intramontabili rigorosamente “Made in Italy”, ideati e prodotti tra la fine dell’800 e gli anni ’70 del secolo scorso e che hanno una accessibilità limitata negli USA. Era acquistabile all’interno del MoMA Design Store di Soho!

Torna indietro

Correlati