Oscar dell’Imballaggio 2016

Quasi 8.000 packaging in un anno, tra bottiglie, tubetti, astucci, bombolette, vaschette, cartoni per bevande, flaconi, vasetti, scatole, sacchetti, buste, cassette e lattine: questi sono i numeri dell’interazione di ciascuno di noi con l’imballaggio. Il packaging contiene, protegge, conserva, presenta, permette la mobilità delle merci, il loro consumo in ogni luogo e ci fornisce le informazioni necessarie. Inoltre il continuo investimento in progettazione, ha consentito la realizzazione di imballaggi che, prevalentemente nel settore alimentare, consentono di prolungare la vita utile dei prodotti.

Il contest Oscar dell’Imballaggio 2016 mette in mostra come l’eco design – il perfetto mix tra funzione, innovazione di materiali,  tecnologie e quality design – possa efficacemente ridurre l’impatto del packaging sull’ambiente, nell’intero ciclo di vita. La mostra presenterà esempi di packaging virtuosi realizzati seguendo i criteri di prevenzione dell’impatto ambientale promossi da CONAI: riutilizzo, risparmio di materia prima, utilizzo di materiale riciclato/recuperato, facilitazione delle attività di riciclo, ottimizzazione della logistica, semplificazione del sistema imballo, ottimizzazione dei processi produttivi.

La mostra è curata da Studiolabo.

Partecipa al test Di che Packaging sei? In base alle tue abitudini di consumo, potrai conoscere il tuo profilo di packaging fan!

 

 

Torna indietro

Correlati