Si torna a scuola col packaging

Le vacanze sono quasi giunte al termine e bisogna cominciare a prepararsi al ritorno in città. Bisogna reimpostare le sveglie, riporre nei cassetti il costume da bagno e le infradito e ricominciare l’ordinaria e frenetica vita di tutti i giorni.

Per i più piccoli si avvicina il difficile momento di tornare a scuola, stemperato solo dalla felicità di rincontrare gli amichetti di sempre, mentre per le mamme e i papà di tutto il mondo ritorna il consueto problema di preparare la merenda, un piccolo pasto nutriente, comodo da trasportare e da consumare.

Anche in questo caso il packaging a volte pensa per noi. Abbiamo individuato alcuni nuovi packaging, perfetti per i più piccoli.

Per gli amanti del cioccolato abbiamo a disposizione due dolcissime possibilità. Da Schaär un pratico vasetto diviso, al suo interno, in due parti: in un reparto i grissini, dall’altra il cioccolato per intingere col grissino la quantità desiderata.


Per chi invece preferisce i grissini già intinti di cioccolato gli iconici Mikado, in un packaging semplice e due gusti differenti.

Più salutari e leggere sono invece le rondelle di mela di CHINI essiccate nel loro pratico e semplice packaging, perfetti per zaini e zainetti dei vostri bambini.

Cosa portiamo invece da bere? Innocent propone succhi di frutta e frullati in mini bottiglie in materiale plastico, pratiche e richiudibili, e dall’etichetta simpatica e creativa.

 

Frutta Super propone un packaging tutto da spremere con questa soluzione in cheer-pack.

Per concludere, un packaging davvero speciale e completo per i piccoli più golosi. Parmareggio propone l’ABC della Merenda in quattro diversi assemblement per rispondere a tutti i gusti. Pratici da trasportare e con apertura a strappo, ogni confezione ha la sua vivace illustrazioni che mostra il contenuto della merenda, accompagnata dal topolino Emiliano, l’ormai celebre mascotte.

Un grande in bocca al lupo ai nostri baby packagins fans!

Torna indietro

Correlati